Piante per allungare il pene

10 pianta che aiuta a allungare il pene naturalmente

Conoscere tutto sulle piante per allungare il pene

1-Tribulus Terrestris

Il Tribulus terrestris proviene dal vecchio mondo tropicale, temperato e caldo. La pratica indiana di Ayurveda, questa pianta è conosciuta come un tonico; È usato per rafforzare, rinvigorire e ripristinare la vitalità di tutto il corpo.

pianta per ingrandire il pene

Nello studio Phytomedicine pubblicato dalla Associated Press, è stato dimostrato che l’estratto di tribulus terrestris aumenta significativamente i livelli di testosterone, l’ormone maschile più importante responsabile della resistenza sessuale e dello sviluppo del pene. e forza muscolare.

2-L’estratto di Muira Puama.

La muira Miura è conosciuta come “il legno del potere” dagli sciamani dell’Amazzonia brasiliana. Oltre ai benefici fisiologici scoperti dall’Istituto di sessuologia a Parigi nel 1990, come l’attivazione dell’eccitazione sessuale e la protezione contro la stanchezza, le radici e la corteccia della  muira puama sonoanche usate come stimolanti sessuali, essendo noto per aumentare il creatività, proteggere le connessioni neuronali nel cervello e causare sogni bagnati.

Uno studio sui conigli indica che la muira puama ha la capacità di rilasciare il corpo cavernoso del pene, che consente l’ingorgo.

3-Seeds of Cuscuta

Tu-Si-Zi, come viene chiamata medicina tradizionale cinese, è una vite parassitaria che si avvolge attorno ad altre piante per nutrirsi.

I semi di cuscuta sono ricchi di flavonoidi e hanno forti proprietà antiossidanti. Sono usati come integratori a base di erbe per l’insufficienza renale.

pianta per ingrandire il pene

La vite d’amore Cuscuta ha un effetto positivo sulla salute dello sperma, sul numero e sulla motilità, oltre che sul pene

L’insonnia è uno degli effetti collaterali che possono verificarsi se utilizzato in dosi elevate. A seconda dei tuoi obiettivi, questa può essere una buona cosa.

4-Bark of Catuaba

L’estratto di corteccia di catuaba viene utilizzato come pianta di “primo soccorso” grazie alle sue potenti proprietà antibatteriche e antivirali. Forse la più famosa di tutte le piante afrodisiache brasiliane grazie alla sua capacità di indurre un profondo rilassamento, migliorare la circolazione periferica e, quindi, la funzione sessuale.

La pianta appartiene allo stesso genere di altre piante utilizzate come fonti di cocaina, anche se la catuaba non contiene nessuno degli alcaloidi attivi contenuti in questo farmaco. Alcuni utenti hanno affermato che i loro effetti rilassanti li hanno aiutati a parlare in pubblico, mentre altri hanno affermato che l’erba li ha incoraggiati ad esercitare di più.

5-Saw Palmetto Berry

Il saw palmetto, o serenoa, proviene dalle terre sabbiose della costa atlantica e dalle pianure del Golfo del sud degli Stati Uniti. È una pianta copiosa; Crescita estremamente lenta e lunga vita, con alcune piante, specialmente in Florida, fino a 500 a 700 anni.

Essendo ricco di acidi grassi e fitosteroli, è usato per regolare lo sviluppo sessuale, equilibrare i livelli ormonali, trattare le infezioni del tratto urinario e iperplasia della prostata, così come l’attività normalizzante della tiroide.

6-bacche di biancospino

La bacca di biancospino è un piccolo albero, padre della rosa. Nel Medioevo fu sospeso sopra la porta per impedire l’ingresso degli spiriti maligni. La medicina tradizionale usa le bacche di biancospino per trattare l’ipertensione, il dolore al petto, il battito cardiaco irregolare, l’indurimento delle arterie ed è stato usato in passato per prevenire l’insufficienza cardiaca nei pazienti critici.

pianta per ingrandire il pene

Ciò è dovuto all’alto contenuto di bioflavonoidi, che rafforzano i vasi sanguigni. È stato anche dimostrato che il biancospino riduce il colesterolo e riduce la quantità di placca nelle arterie.

Puoi usarlo per aromatizzare la tua vita sessuale; Aumenta la sensazione e mantiene l’erezione per periodi più lunghi.

7-The Damiana

I Maya lo presentarono per la prima volta ai missionari spagnoli. È stato riportato che fumare Damiana è in qualche modo simile alla cannabis, poiché è estremamente rilassante e promuove sogni lucidi.

Più tardi, è stato scoperto che se facevi il tè e lo bevevi, sarebbe una cura per i problemi di frigidità, impotenza e prostata.

8-The Ginkgo Bilboa

O l’albero di Maidenhair è considerato un singolo tipo di albero senza un parente stretto. Il ginkgo è stato a lungo coltivato in Cina; si ritiene che alcuni alberi piantati nei templi abbiano più di 1500 anni.

bilboa ginkgo per ingrandire il pene

Il ginkgo biloba è utile per la prontezza mentale, il miglioramento del livello di vitalità, la salute circolatoria e la salute dei vasi sanguigni.

Sfortunatamente, sebbene sia una delle piante più utilizzate in Asia, si ritiene che si sia estinta in natura.

9-L’Epimedium

La leggenda narra che un allevatore di capre cinese notò che il suo gregge era estremamente eccitato dopo aver riposato in una terra piena di cerotti “corno di capra”. È abbastanza chiaro dove l’erba prende il nome.

È stato usato per secoli in Cina per aiutare gli uomini a migliorare le loro erezioni e consentire al sangue di fluire nel pene.

Oggi, entrando nel mondo occidentale, è stato raccomandato dai medici per rafforzare la sensazione sessuale e aumentare la libido.

10-Ginseng

Il ginseng è considerato un’erba che guarisce tutto. Il significato di ginseng in inglese è letteralmente “root man”.

Scienziati russi hanno scoperto che il ginseng stimola l’attività fisica e mentale, migliora le prestazioni sportive e ha un effetto positivo sulle ghiandole sessuali.

ginseng per ingrandire i peni

Nel mercato libero, il ginseng è presentato come un adattogeno, un prodotto che aumenta la resistenza del corpo allo stress.

Ginseng è caratterizzata dalla presenza di ginsenosidi, steroidi naturali che attivano lo sviluppo muscolare e buona sessualmente. Ginseng può essere usato per trattare molti tipi di impotenza, eiaculazione precoce, ed è anche un afrodisiaco naturale che il fuoco dell’amore per entrambi i partner luci.

Come allungare il pene naturalmente e vivere più felici con titan gel

Molti uomini sono molto interessati a sapere come allungare il pene in modo naturale. Pensano che sia un fattore vitale per soddisfare i loro partner sessuali. Se vuoi conoscere i modi per allungare il tuo pene, vedrai sotto alcuni suggerimenti che possono migliorarlo in modo naturale.

 

Esercizio

Devi anche integrare un regolare esercizio fisico, oltre a cambiare la tua dieta e le sane abitudini del sonno. È necessario andare in palestra ed essere in buona forma fisica, perché il modo in cui ti senti sul tuo corpo ha un grande effetto sulla tua autostima. Questo può influenzare le tue prestazioni in camera da letto.

Se vuoi aumentare la tua fiducia in te stesso e avere un bell’aspetto e sentirti bene, è consigliabile fare esercizi ogni giorno o almeno tre volte a settimana. Questo aiuta nell’allungamento del tuo pene. Puoi incorporare un esercizio del pene specifico nel tuo allenamento fisico.

Supplementi di aumento del maschio – titan gel?

Esistono numerosi tipi di pillole per allungare il pene offerto dal mercato. Ma la cosa migliore è scegliere quelli che contengono erbe naturali. Puoi anche aggiungere vitamine e minerali necessari nella tua dieta. Tuttavia, assicurarsi di consultare un medico prima di prendere qualsiasi supplemento per allungare il pene.

La circonferenza del pene

La maggior parte degli uomini che vogliono migliorare il proprio pene di solito dimenticano la circonferenza. Quando si tratta di donne soddisfatte a letto, gli uomini dovrebbero capire che la circonferenza del pene è più necessaria della lunghezza.

Secondo gli studi, la maggior parte delle donne preferisce il pene spesso a peni lunghi e sottili. Tuttavia, se vuoi aumentare la lunghezza e lo spessore del tuo pene, i più efficaci sono gli esercizi per il membro maschile.

Le forme naturali

Ci sono molti modi in cui puoi capire come allungare il pene in modo naturale , inclusi esercizi e dispositivi di trazione. Sono anche conosciuti come estensori del pene o dispositivi di allungamento.

Questi esercizi sono facili da fare, perché richiedono solo dai dieci ai quindici minuti, cinque giorni alla settimana. Tuttavia, è necessario prendere precauzioni quando si fa questo tipo di esercizi per evitare danni ai tessuti.

Assicurati di utilizzare un programma di esercizi di alta qualità per fornire un buon supporto.

Esercizi e accessori

La scelta della trazione o del dispositivo di esercizio è davvero una questione di esperienza personale. Tuttavia, si consiglia di eseguire una combinazione di esercizi di allungamento del pene, insieme al consumo di integratori naturali. Questo migliora il sesso maschile al fine di migliorare la circolazione del sangue al pene e aiutare a ottenere erezioni sode e dure.

Ricorda inoltre che un prodotto naturale come Titan gel può fare un sacco per voi e sicuro. È un gel topico che è un grande successo nel mondo. Puoi scoprire come funzionano, leggendo nel link precedente.

Esecuzione di esercizi di potenziamento maschile, assunzione di integratori naturali e uno stile di vita sano migliora il controllo dell’eiaculazione. Anche la produzione di sperma è migliorata. Sapere come allungare il pene in modo naturale , ti insegnerà a crescere e goderti gli esercizi in modo semplice in natura. I risultati sono sempre molto resistenti.

Menù Settimanale Sano ed Equilibrato

Un menù settimanale sano ed equilibrato è il miglior modo per dimagrire. Una dieta sana non deve vietare nessun alimento e nemmeno limitare le combinazioni tra questi.

Una dieta sana ed equilibrata è un modo di vivere nel quale l’alimentazione sana si deve accompagnare ad un’attività fisica moderata tutte le settimane.

Anche se è difficile non cadere in tentazione di mangiare prodotti pubblicizzati dalla televisione che apportano solo calorie si deve evitare di mangiare, tra questi prodotti: patatine fritte “chips” o similibiscotti, dolci e qualsiasi prodotto di pasticceria industriale finti “frutti secchi” dolci e salati venduti in bustine prodotti in scatola, conserve e frutta sciroppata,barre di cioccolato, se non si può fare a meno del cioccolato, è meglio il cioccolato al latte, cioccolato nero o con frutti secchi evitare gelati con aggiunte tipo caramello o “topping”, è preferibile consumare gelati elaborati con ingredienti naturali ridurre il consumo di salse preparate, una salsa fatta in casa con ingredienti naturali sarà sempre più leggera e nutritiva

 

Dieta Dissociata

Una Dieta Dissociata è quella che si basa fondamentalmente sulla separazione di alimenti all’interno dello stesso pasto, prendendo in considerazione i suoi componenti principali.

Funzionamento della dieta dissociata

Una dieta dissociata cerca di evitare la miscela di proteine e grassi con carboidrati. Un’altra base della teoria delle diete dissociate è la suddivisione degli alimenti mangiati quotidianamente in sei pasti senza prendere in considerazione (al contrario di altri regimi di dimagrimento) la quantitá di cibo di ogni pasto.

I seguenti gruppi di alimenti devono combinarsi in un menu settimanale secondo i nostri desideri, ma seguendo le indicazioni:

  • Primo gruppo: carboidrati. Li troviamo principalmente nei cereali come riso, mais, frumento, ecc. Anche nei suoi derivati; pasta, patate, patate dolci…
  • Secondo gruppo: proteine. Si trovano nei prodotti animali come carne, pesce, uova, latte, yogurt e anche nei prodotti di origine vegetale come soia, lievito di birra, alghe, frutti secchi, lenticchie, ceci o qualsiasi tipo di legume. Alcuni degli alimenti di questo gruppo sono anche ricchi di grassi.

Sia gli alimenti del primo gruppo sia quelli del secondo possono essere mischiati con verdure, considerando che si mangeranno i carboidrati a mezzogiorno e le proteine la sera. Non mangiare la frutta come dessert poichè non viene digerita correttamente se consumata a fine pasto; al suo posto prendere uno yogurt, frutti secchi o un’infusione digestiva.

Esempio di menu di una dieta dissociata

Colazione: thè, caffè, o spremuta. Pane con miele o marmellata, una manciata di frutti secchi.

In mattinata: frutta, non mescolare frutti aspri con frutti dolci.

Pranzo: insalata o verdure cotte e un piatto di riso o pasta

Merenda: senza mescolare, scegliere tra una frutta, uno yogurt, un paio di biscotti, insaccati o formaggio; accompagnare con un thè, caffè o un’altra infusione.

Cena: zuppa o brodo di verdure come antipasto. Come secondo piatto scegliere un piatto di proteine (filetto di carne, pesce, frittata di un uovo…)

Inconvenienti della dieta dissociata

Queste diete sono private di base scientifica: non esistono alimenti che contengano solamente proteine o carboidrati. Qualunque dieta per perdere peso deve essere basata su una dieta sana ed equilibrata nei suoi nutrienti e nella divisione di questi durante la giornata, e sulla realizzazione di un’attività fisica regolare adatta ai bisogni di ogni persona.